Scarica il regolamento in formato PDF

Regolamento ThinkMed

 

Premessa e finalità del concorso

Il concorso ha lo scopo di valorizzare le idee e i progetti delle nuove generazioni diretti a stimolare lo sviluppo socio-economica dell’Area mediterranea.

 

Articolo 1

Soggetto Banditore

Il Rotary Club di Enna, in collaborazione con l’Associazione K-lab onlus, indice ed organizza la 1a Edizione del Concorso Internazionale di idee creative e sviluppo “ThinkMed”.

 

Articolo 2

Destinatari

Il Concorso è rivolto a giovani di età compresa tra 18 e 35 anni, residenti in uno dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo[1], che desiderino essere protagonisti del loro futuro partecipando attivamente allo sviluppo del territorio in cui vivono.

La partecipazione può essere individuale o di gruppo.

In questo ultimo caso il gruppo deve essere rappresentato da un soggetto maggiorenne.
Possono partecipare anche gruppi di alunni delle scuole secondarie di II grado, purché rappresentati da un maggiorenne.

 

Articolo 3

Oggetto del concorso

Il concorso consta di due sezioni:

  1. I.C.T. (Information Communication Technology)

Ideazione di soluzioni tecnologiche avanzate ed innovative (applicazioni software, soluzioni per il web, soluzioni per il marketing e management digitale, soluzioni gestionali, soluzioni per comunicare e collaborare) che possano migliorare la qualità della vita delle comunità di riferimento.

  1. Progetti di sviluppo

Predisposizione di progetti finalizzati a migliorare le condizioni di vita nell’Area del Mediterraneo dal punto di vista ambientale, culturale, sociale ed economico.

 

Articolo 4

Modalità di partecipazione

Per  partecipare :

  1. Registrati al portale www.thinkmed.it/registrati con un account “Partecipante”, ricevi le credenziali sulla casella di posta elettronica indicata in fase di registrazione;
  2. Effettua il login, con le credenziali ricevute, alla pagina thinkmed.it/login;
  3. Seleziona la voce “Profilo” dal menu e segui le istruzioni indicate;
  4. Dopo aver trasmesso correttamente il tuo progetto riceverai un messaggio di corretta trasmissione del file.

I progetti concorrenti dovranno essere redatti in una delle seguenti lingue, Italiano, Inglese, Francese, Arabo.

Ogni partecipante, singolo o in gruppo, potrà presentare un solo progetto. I progetti devono essere originali, inediti e non premiati in altri concorsi.

La consegna via web, dovrà avvenire a partire dal 10 aprile 2019 e non oltre il 26 maggio 2019. La partecipazione è gratuita.

 

Articolo 5

Criteri di selezione

Non possono partecipare al Concorso soci del Rotary, nè componenti della Giuria nonché loro parenti ed affini sino al 4° grado.
La selezione dei progetti vincitori sarà effettuata da una Giuria Social che inciderà nella valutazione nella misura del 40% e da due Giurie Tecniche, una per ciascuna sezione che inciderà per il 60%.

La scelta dei progetti vincitori sarà effettuata tenendo in considerazione per il 40% i voti espressi dalla Giuria social e per il 60% i voti espressi dalla Giuria tecnica.
Le Giurie Tecniche del Premio potranno escludere i progetti che, per motivi tematici, etici o altro, saranno ritenuti non conformi allo spirito del Premio.

È prevista la possibilità che non venga assegnato alcun premio.

 

Articolo 6

Votazioni Giuria Social

Le opere ammesse al concorso e pubblicate sul portale possono essere votate dai visitatori che costituiscono la Giuria Social, rispettivamente alle sezioni www.thinkmed.it/ict e www.thinkmed.it/sviluppo, previa registrazione nei tempi e con le modalità indicate all’indirizzo www.thinkmed.it/vota e nei tempi che saranno indicati.

 
Il giudizio sarà espresso valutando la descrizione sintetica del progetto composta da un massimo di 1.500 caratteri.
Il formulario completo del progetto sarà sottoposto esclusivamente alla Giuria tecnica e non sarà reso visibile online.

 

Articolo 7

Giurie Tecniche

La Commissione giudicatrice, composta da Accademici, Esperti di settore e Soci del Rotary, esamina le proposte presentate, esprime le proprie valutazioni ed individua il vincitore in base ai seguenti criteri:

  • Qualità dell’idea progettuale;
  • Contemporaneità;
  • Rapporto con il territorio;
  • Rapporti con la tradizione culturale;
  • Fattibilità del progetto e sua sostenibilità;
  • Grado di innovazione.

Gli Enti, le Università e le Imprese, che sostengono il concorso contribuendo alla sua divulgazione, e alla eventuale realizzazione dei progetti concorrenti, possono segnalare un candidato per entrar a far parte della Giuria in uno dei relativi settori concorsuali come esperto. La giuria tecnica sarà composta da un gruppo di esperti selezionati nell’ambito delle segnalazioni ricevute.
La richiesta di candidatura deve essere inviata all’indirizzo jury@thinkmed.it con allegato il C.V. del soggetto interessato specificando a quale categoria si riferisce.

 

Articolo 8

Premi

Il concorso prevede:

  • un premio di € 3.000,00  nella categoria ICT;
  • un premio di € 3.000,00 nella categoria progetto di sviluppo.

I premi saranno assegnati ai vincitori durante la cerimonia che si svolgerà nella data che verrà indicata nella pagina www.thinkmed.it/premi.
Ulteriori informazioni saranno rese pubbliche all’interno del portale del concorso.
Potranno essere assegnate, inoltre, menzioni di merito a discrezione della Giuria.

È altresì facoltà della Giuria individuare fra i progetti quelli ritenuti maggiormente meritevoli che saranno sottoposti all’attenzione di imprese, società di consulenza e formazione, venture capital, consulenti e Business Angels, disposti a trasferire le loro competenze ed esperienze, al fine di:

  1. Affiancare i concorrenti durante una fase di tutoring nella stesura di business plan e nell’individuazione di eventuali fonti di finanziamento;
  2. Finanziare e realizzare il progetto.

 
Tutti i progetti concorrenti usufruiranno di una vetrina internazionale.

 

Articolo 9

Diritti

I partecipanti al concorso manterranno la titolarità esclusiva di ogni diritto di proprietà intellettuale e/o industriale, ivi inclusi, per esempio, il diritto d’autore e connessi, relativi ai lavori con i quali gli stessi parteciperanno al concorso. Il concorrente riconosce a favore del Rotary Club di Enna una licenza gratuita e perpetua, dei suddetti diritti, consentendo al Club di utilizzare ogni materiale presentato per partecipare al concorso e sottoposto alla Giuria, e ciò al fine dello svolgimento del concorso e della divulgazione e promozione, sia interna che esterna, senza scopo di lucro, del concorso stesso e delle attività del Club.

Il Rotary Club Enna si riserva il diritto di pubblicare con qualsiasi mezzo (telematico, cartaceo, video, sonoro) per le stesse finalità di cui sopra, materiale relativo al concorso comprese l’immagine e/o la voce del partecipante. Il concorrente presta il consenso al trattamento dei propri dati personali, forniti ai fini della partecipazione al concorso, mediante la lettura e l’accettazione degli allegati e relative note informative, registrandosi al concorso e caricando il materiale progettuale.

 

Articolo 10

Giurisdizione e Foro competente

I rapporti fra i partecipanti al concorso “Think Tomorrow, Thinkmed” e il Rotary Club Enna sono disciplinati dalla Legge italiana.
Ogni controversia sarà sottoposta alla giurisdizione dell’Autorità giudiziaria italiana, con competenza esclusiva del Foro di Enna.
Al momento della presentazione del progetto per la partecipazione al concorso il concorrente accetta espressamente tutte le clausole del regolamento ivi compresa la presente.

 

 

1 Albania, Algeria, Bosnia-Erzegovina, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Giordania, Grecia, Israele, Italia, Libia, Libano, Malta, Marocco, Mauritania, Monaco , Montenegro, Autorità Nazionale Palestinese, Siria, Slovenia, Spagna, Tunisia, Turchia.
Condividi